La Scala di Maria Callas - Ricordi e Testimonianze @ Teatro alla Scala, Milan [14 settembre]

La Scala di Maria Callas - Ricordi e Testimonianze


1337
14
settembre
20:30 - 22:30

 Pagina di evento
Teatro alla Scala
Teatro alla Scala, Via Filodrammatici 2, 20121 Milano
INGRESSO LIBERO CON BIGLIETTO FINO AD ESAURIMENTO POSTI.
Biglietti disponibili, con un massimo di due per persona dalle ore 12 di venerdì 1° settembre presso la Biglietteria Centrale, Galleria del Sagrato – Piazza del Duomo – Stazione Metropolitana Duomo (aperta tutti i giorni dalle 12 alle 18).

teatroallascala.org/it/stagione/2016-2017/incontri/serata-callas.html

Maria Callas si spegneva a Parigi il 16 settembre 1977. Nel quarantennale della scomparsa del grande soprano il Teatro alla Scala la ricorda con la mostra “Maria Callas in scena — Gli anni della Scala” (a cura di Margherita Palli — Museo Teatrale alla Scala dal 15 settembre, in collaborazione con Hearst Italia) e con un incontro giovedì 14 settembre alle ore 20.30.
Impossibile in una sola serata anche solo accennare a tutti gli aspetti di una figura con pochi paragoni nella storia del melodramma, un’artista che ha segnato uno spartiacque nell’interpretazione vocale e scenica, restituendo verità drammatica a un vastissimo repertorio. Abbiamo invece voluto concentrarci su alcuni momenti decisivi del rapporto tra Maria Callas e il Teatro alla Scala che grazie a una serie di incontri fondamentali, da De Sabata a Gavazzeni, Karajan, Bernstein e Giulini, da Visconti a Zeffirelli a Margherita Wallmann, ha dato all’eccezionale temperamento e all’altrettanto eccezionale intelligenza dell’artista la possibilità di formarsi e dare origine a una serie di interpretazioni epocali.
La serata, condotta dal caporedattore Cultura di Rainews24 Fabio Cappelli, è aperta dall’intervento del musicologo Jacopo Pellegrini, curatore di un recente volume sull’artista, che propone alcuni spunti di riflessione sulle ragioni, innanzitutto musicali, dell’unicità della Callas. A Eliana de Sabata è affidato il compito di raccontare i primi anni milanesi del grande soprano e i primi successi sotto la guida di suo padre Victor de Sabata. Il grande baritono Rolando Panerai rievoca invece la Lucia di Lammermoor diretta da Herbert von Karajan nel 1954. L’anno successivo la Callas, diretta da Gavazzeni con la regia di Franco Zeffirelli, creava il suo capolavoro buffo: Il turco in Italia, produzione memorabile qui raccontata da Filippo Crivelli, allora assistente di Zeffirelli. Ancora del 1955 è La traviata diretta da Carlo Maria Giulini con la regia di Visconti: un allestimento storico che rivive nelle parole di Luisa Mandelli, interprete di Annina. Giovanna Lomazzi, che della Callas è stata amica per molti anni, ne disegna il profilo umano negli anni milanesi. Infine, alcuni dei pochissimi frammenti video rimasti degli anni scaligeri dell’artista forniscono l’occasione per una riflessione sulla sua arte scenica.
La serata comprende alcune testimonianze video storiche, e due nuovi contributi: un intervento del soprano Raina Kabaivanska e un’anteprima del documentario di RaiStoria “Ricordando Maria Callas” curato da Enrico Salvatori che ricostruisce il primo omaggio della Scala al grande soprano a un mese dalla sua scomparsa nel 1977.
Il Teatro alla Scala ringrazia la Rai (e in particolare RaiCultura, RaiStoria e RaiTeche) per la collaborazione nel reperimento delle immagini e testimonianze video.
Si ringrazia inoltre Warner Classics per aver reso disponibili gli audio rimasterizzati delle incisioni storiche.

— Maria Callas died in Paris on September 16, 1977. On the 40th anniversary of the great soprano’s death, Teatro alla Scala honors her memory with the exhibition «Maria Callas On Stage — The Years at La Scala» (curated by Margherita Palli — La Scala Theatre Museum from September 15, in collaboration with Hearst Italia) and with an evening of recollections on Thursday 14 September at 8.30 pm.
It is impossible in a single evening to even mention all the aspects of this unparalleled figure in the history of the melodrama, an artist who marked a milestone in the vocal and stage interpretation, returning the dramatic veracity to a vast repertoire. Instead, we wanted to focus on some decisive moments in the relationship between Maria Callas and Teatro alla Scala which, through a series of fundamental meetings, from De Sabata to Gavazzeni, Karajan, Bernstein and Giulini, from Visconti to Zeffirelli to Margherita Wallmann, have given the exceptional temperament and the artist's outstanding intelligence the possibility to develop and to create a series of legendary performances.
The evening, moderated by Rainews24's Culture Editor-in-Chief Fabio Cappelli, is opened by the musicologist Jacopo Pellegrini, curator of a recent volume about the artist, who will open a though-provoking discussion focused on the particular musical aspects that grant Callas her uniqueness. Eliana de Sabata will be the one responsible of recounting the first years of the great soprano's life in Milan and Callas’ first accomplishments under the baton of her father, Victor de Sabata. The great baritone Rolando Panerai will evoke the Lucia di Lammermoor directed by Herbert von Karajan in 1954. The following year Callas, conducted by Gavazzeni under the direction of Franco Zeffirelli, created her comic masterpiece: Il turco in Italia, a memorable production recounted on this occasion by Filippo Crivelli, who was at the time Zeffirelli’s assistant. 1955 was also the year of La traviata conducted by Carlo Maria Giulini under the direction of Visconti: a historical staging brought back to life by the words of Luisa Mandelli, interpreter of Annina. Giovanna Lomazzi, who was a friend of Callas for many years, draws her personal profile during her years in Milan. Finally, some of the very few remaining video fragments of the artist's years at La Scala provide the opportunity for a reflection on her artistic legacy on stage.
The evening also includes a series of historical video testimonials, and two new contributions: a short video extract with the soprano Raina Kabaivanska and a preview of the documentary of RaiStoria «Remembering Maria Callas» edited by Enrico Salvatori, which reconstructs the first tribute event of La Scala to the great soprano one month after her death in 1977.
Teatro alla Scala would like to thank Rai (and in particular RaiCultura, RaiTeche and RaiStoria) for the video materials provided, illustrating fragments of performances and interviews with Maria Callas.
The Theatre would also like to thank Warner Classics for making available the remastered audio from historical recordings.

Free entrance with ticket until seats last.
Tickets available, with a maximum of two per person, at the Central Ticket Office, Galleria del Sagrato — Piazza del Duomo — Duomo Metro Station (open every day from 12 to 18 pm).
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi prossimi @ Teatro alla Scala:

Concerto alla Scala di Milano per il FAI
Teatro alla Scala
Serata in memoria di Umberto Veronesi
Teatro alla Scala
Umberto Giordano: Andrea Chénier
Teatro alla Scala

Eventi più atteso in Milano :

Ennio Morricone a Milano
Mediolanum Forum
Deejay Ten Milano 2017 - Evento ufficiale
Piazza Del Duomo, Milano.
Milano Castagnata Music Party
Ssd Franco Scarioni 1925
STREEAT®Food Truck Festival - Milano - CarroPonte
CarroPonte
Milano che non ti aspetti: il Quartiere Arcobaleno!
Piazza Fratelli Bandiera
Cari, vecchi Navigli..con visita alla casa di Alda Merini
Naviglio Grande
Frida Market / 1 ottobre
Frida Isola
Lady Gaga - posticipata a data da destinarsi nel 2018
Mediolanum Forum
Forse mi laureo 2 - Se non dura 7 anni
Milano Centrale
Ennio Morricone The 60 years of Music Tour - Live in Milano
Mediolanum Forum
Gli eventi più popolare nel tuo newsfeed!